CCIAA Modena: bando R&S distretto biomedicale

Bandi e agevolazioni · Isabella Gilli

La Camera di Commercio di Modena ha pubblicato un bando per promuovere progetti di ricerca e innovazione delle imprese (PMI e GI) del settore biomedicale, con sede produttiva nell’Area Nord del territorio modenese, un’area che comprende i comuni di Camposanto, Finale Emilia, Concordia sulla Secchia, Cavezzo, Mirandola, San Felice sul Panaro, Medolla, San Possidonio e San Prospero.

 

Domande dal 15/11/2017 al 30/11/2017.

I progetti dovranno tendere all’avanzamento tecnologico delle imprese proponenti, in termini di ideazione, sviluppo, ottimizzazione, valutazione e testing di nuovi prodotti, processi e/o servizi in ambito biomedicale.

 

Spese ammesse:

  • spese per personale adibito ad attività di ricerca, progettazione, sperimentazione e in possesso di adeguata qualificazione;
  • spese per l’acquisto o locazione di strumenti e impianti, incluso software specialistico, di nuova fabbricazione e necessari alla realizzazione del progetto e non riferibili al normale funzionamento del ciclo produttivo. Tali spese sono ammissibili limitatamente alla quota di ammortamento o al costo della locazione, per la durata del progetto e in proporzione all’uso effettivo delle attrezzature nell’ambito del progetto;
  • spese per la ricerca contrattuale (es. esecuzione test, valutazione prodotti, consulenze specialistiche, ecc.);
  • spese per la realizzazione fisica di prototipi e/o dimostratori.

 

Contributo:

l’importo massimo del contributo è pari ad € 17.500.
La quantificazione del contributo avverrà nel rispetto dei seguenti vincoli:

  • minore o uguale al 70% per le MPMI;
  • minore o uguale al 50% per le GI.

Contattaci per ottenere un contributo

Settore

Ammontare dell'investimento

20.000

/contatti/grazie/