EuroTransBio: aperto il bando per progetti transnazionali di ricerca in biotecnologie

Bandi e agevolazioni · Redazione

Il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione 4 milioni di euro, a valere sul fondo FCS (Fondo per la Crescita Sostenibile), per supportare progetti transnazionali di innovazione industriale in tutti i campi applicativi delle biotecnologie. La scadenza per la presentazione delle domande è il 29 gennaio 2016.

La misura nasce dal coordinamento tra diversi Paesi e Regioni europei nell’ambito dell’iniziativa EuroTransBio (ETB). Le risorse complessive messe a disposizione dai Paesi e dalle Regioni partecipanti al bando sono pari a circa 17 milioni di euro.

In Italia il bando è aperto nell’ambito del Fondo per la Crescita Sostenibile (FCS), a valere sul quale il Ministero dello Sviluppo Economico, con il decreto del 7 ottobre 2015, ha stanziato 4 milioni di euro.

Il bando mira a sostenere progetti di sviluppo sperimentale e ricerca industriale nel campo delle biotecnologie caratterizzati da eccellenza e innovatività.

Possono partecipare al bando raggruppamenti composti da almeno 2 imprese provenienti da almeno 2 Paesi partecipanti a ETB e coordinati da una PMI, che si assume una parte significativa di attività. Ai raggruppamenti di progetto possono partecipare anche organismi di ricerca e diffusione della conoscenza, purché sia coinvolta un’impresa del corrispondente Paese.

I Paesi partecipanti tra i quali si possono trovare partner sono: Austria, Regioni delle Fiandre e della Vallonia in Belgio, Finlandia, Regione dell’Alsazia in Francia, Germania, Federazione Russa.

Il contributo consiste in un finanziamento agevolato fino al 60% della spesa ammissibile e un contributo alla spesa per ogni impresa partecipante.

È possibile presentare le proposte progettuali fino al 29 gennaio 2016.

Fonte: Mise

 

Contattaci per ottenere un contributo

Settore

Ammontare dell'investimento

20.000

/contatti/grazie/