Manifattura Diffusa 4.0: misure a sostegno dell’artigianato

Bandi e agevolazioni · Redazione

20/04/2015: Con delibera n. 3395 è stato approvato il progetto di legge denominato “Manifattura Diffusa 4.0”, che prevede misure a sostegno di attività di ricerca e innovazione delle imprese artigiane lombarde. La proposta di legge, mossa dagli esiti della Settimana dell’Innovazione svoltasi nel maggio 2014 e in continuità con quanto previsto dalla l.r. 11/2014, intende promuovere il profilo e la specificità del lavoro artigiano.

Aggiornamento del 21/09/2015: Approvata la Legge Manifattura Diffusa Creativa e Tecnologica 4.0. Per la realizzazione delle diverse misure – che saranno attuate in sinergia con il Piano Strategico “Innova Lombardia” – verranno utilizzate risorse regionali, nazionali ed europee (programma POR FESR in particolare), pari a circa 580 milioni di euro.

I punti fondamentali:

PROMOZIONE MANIFATTURA INNOVATIVA
Sono previsti nuovi percorsi formativi, promozione della nascita di nuove imprese e loro libera aggregazione.

RICERCA, INNOVAZIONE, TECNOLOGIA
Sostegno all’integrazione tra formazione professionale, ricerca e lavoro artigiano – in raccordo con Università, Centri di ricerca e imprese, anche in ambito internazionale – nonchè alla progettazione e all’acquisto di tecnologie innovative e strumenti creativi e misure volte ad assicurare gli acquisti da parte della Regione e del sistema regionale, attraverso gli appalti pre-commerciali e gli appalti pubblici per l’innovazione.

LABORATORI E OFFICINE PER RICERCA E INNOVAZIONE
Viene favorita la messa a disposizione di spazi, aree, laboratori per la manifattura diffusa, valorizzando, attraverso specifici accordi, il patrimonio immobiliare degli enti del sistema regionale e di altri enti.

CONTRIBUTI E ACCESSO AL CREDITO
La legge stabilisce la possibilità di introdurre strumenti innovativi di finanziamento e patrimonializzazione, così come la promozione delle iniziative di finanziamento diffuso.

SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA E FISCALE
Si prevede una ulteriore razionalizzazione e semplificazione dei controlli, oltre che misure di semplificazione amministrativa, anche con il coinvolgimento delle Agenzie delle imprese o attraverso convenzioni con altri Enti pubblici. Quanto al fisco, si prevedono agevolazioni, nei primi cinque anni di vita dell’impresa, sulle misure di competenza regionale.

ACCOMPAGNAMENTO PER IMPRESE
Vengono promossi programmi straordinari per la crescita e l’internazionalizzazione delle imprese, coinvolgendo sistemi di promozione turistica e culturale, Università e istituzioni culturali. A chi partecipa a questi programmi saranno riconosciute forme particolari di accompagnamento e garanzia.

Fonte: Regione Lombardia

Contattaci per ottenere un contributo

Settore

Ammontare dell'investimento

20.000

/contatti/grazie/