Ricerca: dalla Lombardia 120 milioni per aggregazioni di imprese

Bandi e agevolazioni · Redazione

Approvata la “Linea R&S per aggregazioni” con una dotazione di 120 milioni di euro, a valere sui fondi europei POR FESR 2014-2020, per finanziare e sostenere programmi di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, realizzati da MPMI in collaborazione con organismi di ricerca (pubblici e privati) o con grandi imprese.

È quanto prevede la delibera approvata dalla Giunta regionale lombarda, su proposta dell’assessore all’Università, Ricerca e Open Innovation Mario Melazzini, con l’obiettivo di rafforzare le politiche regionali e raddoppiare gli investimenti pubblici e privati in favore della ricerca, dello sviluppo e dell’innovazione. La misura fa parte di un’unica strategia denominata Innova Lombardia.

Saranno finanziati progetti:
• presentati in partenariato da un minimo di tre soggetti di cui almeno due MPMI e un organismo di ricerca o una grande impresa;
• che comprendano attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale;
• finalizzati all’introduzione di innovazione di prodotto e/o di processo;
• legati alle aree di specializzazione individuate dalla Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione (S3): aerospazio, agroalimentare, eco-industria, industrie creative e culturali, industria della salute, manifatturiero avanzato, mobilità e Smart Cities and Communities;
• della durata massima di 24 mesi.

L’agevolazione concessa per ogni singolo progetto non potrà essere superiore a 2 milioni e sarà così articolata:
– un contributo a fondo perduto per gli organismi di ricerca;
– una combinazione di contributo a fondo perduto e finanziamento agevolato per le imprese.

Si stima che potranno essere finanziati oltre 100 grandi progetti di ricerca e sviluppo che coinvolgeranno circa 350 beneficiari tra imprese e centri di ricerca.

Il bando da 120 milioni di euro (60 a fondo perduto e 60 per finanziamenti a tasso agevolato) sarà pubblicato a metà novembre.

Fonte: Regione Lombardia

Contattaci per ottenere un contributo

Settore

Ammontare dell'investimento

20.000

/contatti/grazie/