Smart Fashion and Design: Lombardia a sostegno del terziario

Bandi e agevolazioni · Redazione

È stato approvato dalla Regione Lombardia lo stanziamento di 15 milioni di euro per il bando “Smart Fashion and Design”, finanziato con risorse del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020 (Fesr) nell’ambito del Programma Operativo Regionale (Por), che promuove le aggregazioni di imprese per lo sviluppo di progetti innovativi.

Un sostegno economico importante per il terziario e i settori innovativi che rappresenta un’azione strategica che possa fare da traino ad altri comparti e favorire uno sviluppo armonico e integrato dell’economia lombarda insieme alla riproposizione delle misure “Start e ReStart” e “Ricerca e Innovazione” in arrivo a partire da ottobre 2015.

Un bando con caratteristiche d’avanguardia, che consente di finanziare progetti che abbiano ricadute sulla filiera della moda e del design, fino all’industrializzazione dei risultati di ricerca e rispondendo a delle esigenze che provengono direttamente dal settore. Tale misura prevede di essere molto efficace e non generica, stimolando inoltre le imprese ad aggregarsi e a mettere in rete creatività, risorse e competenze.

Il bando si rivolge ad aggregazioni composte da almeno 3 soggetti tra imprese (grandi o Mpmi) dei comparti servizi, commercio e manifatturiero in partnership tra loro o con organismi di ricerca e Università.

Il finanziamento a fondo perduto interesserà tutti quei progetti di sviluppo sperimentale, innovazione e divulgazione dei risultati negli ambiti di eco-industria, industria creativo-culturale, industria della salute, manifatturiero avanzato, mobilità sostenibile e Smart Cities and Communities. Il contributo massimo per aggregazione può arrivare fino a € 800.000.

Si attende ora la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del bando.

Fonte: Regione Lombardia

Contattaci per ottenere un contributo

Settore

Ammontare dell'investimento

20.000

/contatti/grazie/