Voucher per l’internazionalizzazione delle PMI

Bandi e agevolazioni · Redazione

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha definito le modalità operative e i termini per la richiesta e concessione dei “Voucher per l’internazionalizzazione”, finalizzati a sostenere le PMI e le reti di imprese nella loro strategia di accesso e consolidamento nei mercati internazionali.

Ammontano a 10 milioni le risorse stanziate per tutte quelle PMI che intendono guardare ai mercati oltreconfine guidate dalla figura di un Temporary Export Manager (o TEM) capace di studiare, progettare e gestire i processi e i programmi sui mercati esteri.

Beneficiarie dell’intervento sono le micro, piccole e medie imprese (PMI), anche in forma cooperativa, e le Reti di imprese tra PMI, che abbiano conseguito un fatturato minimo di 500mila euro in almeno uno degli esercizi dell’ultimo triennio. Tale vincolo non sussiste nel caso di Startup innovative.

Il contributo consiste in singoli voucher del valore di 10mila euro finalizzati all’inserimento in azienda per almeno sei mesi di un TEM selezionato tra le società inserite in un elenco che sarà pubblicato entro il 1 settembre 2015 presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Le istanze di accesso dovranno essere presentate online a partire dalle ore 10.00 del 22 settembre 2015 e fino alle ore 17.00 del 2 ottobre 2015.
Il Ministero procederà all’assegnazione dei Voucher secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande e nei limiti delle risorse disponibili.

Fonte: MISE

Contattaci per ottenere un contributo

Settore

Ammontare dell'investimento

20.000

/contatti/grazie/