Credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno

Credito d'imposta · Isabella Gilli

È stata pubblicata la circolare dell’A.E. per chiarire le novità introdotte in merito al credito d’imposta Mezzogiorno.
Le domande possono essere inoltrate all’Agenzia delle Entrate a partire dal 27/04/2017 e fino al 31/12/2019.

Ambito territoriale:

  • regioni Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna è ammissibile l’intero territorio regionale;
  • regioni Molise e Abruzzo sono ammissibili solo alcuni comuni o parti di essi;
  • l’inclusione dell’intero territorio regionale della Sardegna ha efficacia solo per gli investimenti effettuati dal 01/01/2017.

Individuazione dei regimi applicabili:

  • agli investimenti effettuati dal 01/01/2016 al 28/02/2017, si applicano le disposizioni precedenti alle modifiche apportate dalla L.18/2017;
  • agli investimenti effettuati dal 01/03/2017 si applicano le nuove disposizioni.

Cumulabilità: il credito d’imposta è cumulabile con altre agevolazioni solo per gli investimenti effettuati dal 01/03/2017, per gli investimenti effettuati in data antecedente l’agevolazione non è cumulabile.

Contattaci per ottenere un contributo

Settore

Ammontare dell'investimento

20.000

/contatti/grazie/