Bando ISI INAIL 2012: Conclusa la seconda fase

Inail · Redazione

Ieri, 18 aprile 2013, tra le 16 e le 17 si sono svolte regolarmente le operazioni di invio telematico delle domande per l’assegnazione dei 155 milioni di euro del finanziamento Isi messi a disposizione dall’INAIL, Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro per sostenere le imprese che investono in prevenzione attraverso progetti di ristrutturazione degli ambienti di lavoro, l’acquisto di macchinari e l’adozione di modelli organizzativi di gestione della sicurezza. Entro il 24 aprile saranno resi noti gli elenchi con i progetti finanziati.

Nei sessanta minuti di apertura dello sportello telematico si sono collegate al portale dell’Istituto per inviare il proprio codice identificativo oltre l’80% delle aziende che avevano inserito i propri progetti nel corso della prima fase della procedura di assegnazione dei fondi.

Gli elenchi in ordine cronologico di tutte le domande inoltrate attraverso lo sportello telematico saranno pubblicati entro il 24 aprile sul portale Inail con l’indicazione di quelle collocatesi in posizione utile per l’accesso al contributo, ovvero fino alla copertura del budget previsto per ogni regione.

Le imprese ammesse al finanziamento avranno poi un mese di tempo per trasmettere all’Istituto tutta la documentazione prevista e dovranno realizzare e rendicontare il progetto entro 12 mesi. Una volta concluse le verifiche, l’Inail procederà all’erogazione del contributo entro tre mesi dal ricevimento della rendicontazione a eccezione dei progetti ai quali è stato assegnato un contributo superiore a 30mila euro per cui è possibile chiedere un anticipo del 50%.

Fonte: INAIL

Contattaci per ottenere un contributo

Settore

Ammontare dell'investimento

20.000

/contatti/grazie/