Bando INAIL FIPIT: finanziamenti alle imprese per progetti di innovazione tecnologica

Inail · Redazione

Con il bando Fipit l’Inail mette a disposizione 30 milioni di euro, suddivisi in budget regionali, per finanziare le piccole e micro imprese operanti nei settori dell’agricoltura, dell’edilizia, dell’estrazione e della lavorazione dei materiali lapidei per la realizzazione di progetti di innovazione tecnologica mirati al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Per il 2014 il bando Fipit mette a disposizione 30 milioni di euro ripartiti tra i tre settori di attività:
• 15.582.703 di euro per il finanziamento dei progetti del settore agricoltura;
• 9.417.297 di euro per il finanziamento dei progetti del settore edilizia;
• 5.000.000 di euro per il finanziamento dei progetti del settore estrazione e lavorazione dei materiali lapidei.

Il contributo, in conto capitale, è erogato fino a una misura massima corrispondente al 65% dei costi sostenuti e documentati per la realizzazione del progetto, al netto dell’Iva.
Il contributo massimo per ciascuna impresa, nel rispetto del regime “de minimis”, non può superare l’importo massimo di 50.000 euro, mentre quello minimo ammissibile è pari a 1.000 euro.

La domanda di partecipazione potrà essere compilata a partire dal 3 novembre utilizzando l’apposita procedura informatica disponibile sul portale internet dell’Inail fino alle ore 18.00 del 3 dicembre 2014 15 gennaio 2015*.

*Con determina del Direttore centrale Prevenzione n. 83 del 28 novembre 2014 i termini di scadenza per la presentazione delle domande sono stati prorogati alle ore 18.00 del 15 gennaio 2015.

Contattaci per ottenere un contributo

Settore

Ammontare dell'investimento

20.000

/contatti/grazie/