Scarica bandi assats-icona-download-app-mobile
Scarica bandi assats-icona-download-app-mobile
Storie di innovazione

Alessandro Berselli – Vini d’Italia

13/04/2021

Settore

La prima linea fu Torrae del Sale, omaggio ai vitigni autoctoni italiani, dal 2021 la prima interamente formata da vini ottenuti da agricoltura biologica. Oggi i marchi sono dieci, per un totale di 60 vini. "La nostra forza – dice Silvia Sgargi -, è l’innovazione ancorata alla solida tradizione italiana". Silvia Sgargi è l’amministratore delegato di Alessandro Berselli – Vini d’Italia, azienda di vini nata a Bologna per portare nel mondo le eccellenze della grande storia vinicola del Paese. Europa, Canada, Stati Uniti, Giappone. "Abbiamo sempre e solo esportato – spiega Silvia -, e i nostri clienti sono le principali catene della grande distribuzione organizzata. Solo da poco abbiamo iniziato a vendere in Italia, esclusivamente attraverso e-commerce". Tutto nato dall’esperienza del fondatore Alessandro Berselli, per anni ambasciatore di famosi vini italiani all’estero. Esperienza che lo ha portato a ravvisare le tante opportunità tra la domanda dei mercati internazionali e l’offerta delle case vinicole italiane. E a decidere di creare un’azienda capace di essere in linea con le esigenze del mercato. Ora vende tre milioni di bottiglie all’anno – con una proposta che comprende tutte le fasce di prezzo – e ha fatto della finanza agevolata uno strumento per continuare a crescere.

Cliente
Alessandro Berselli – Vini d’Italia
Risultati
Internazionalizzazione della piattaforma e-commerce
Servizi
Produzione e distribuzione vini
Timeline
2019 – in corso
innova finance
Un'azienda solida, con obiettivi chiari e un forte desiderio di crescita.

L’incontro

A quando risale la vostra prima esperienza con la finanza agevolata?

“Ci è stata segnalata un anno fa. Noi avevamo in cantiere molti progetti di investimenti. All’inizio ci ha spinto la molla della curiosità. Poi abbiamo capito che si tratta di uno strumento importante per sostenere lo sviluppo di una impresa. Noi lo abbiamo utilizzato per espanderci con l’e-commerce e attraverso l’internazionalizzazione. Abbiamo già partecipato a due bandi e l’esperienza è stata sempre positiva. Tanto che all’inizio ci siamo anche chiesti se c’era il trucco. Invece no, non c’è.”

La consulenza

Avete mai avuto dei dubbi?

“I dubbi ci sono sempre e sono leciti. Ma sono svaniti quando le parole hanno cominciato a trasformarsi in fatti. Il che non vuole dire che sia tutto facile. Ma se si può disporre di un affiancamento da parte di esperti del settore, e si lavora insieme per raggiungere l’obiettivo del consolidamento e della crescita, i risultati arrivano.”

Risultati

Cosa consiglierebbe a una azienda che non ha ancora sperimentato la finanza agevolata?

“Direi di farlo subito, a maggior ragione in una fase complicata come quella che stiamo vivendo. Anche perché i dubbi non possono e non devono essere preclusioni. Qualsiasi impresa che vuole espandersi dovrebbe prendere in seria considerazione questo strumento.”

Ogni impresa che desidera crescere ed evolversi non può fare a meno di utilizzare lo strumento della finanza agevolata.

SILVIA SGARGI photo

SILVIA SGARGI

AMMINISTRATORE DELEGATO

App
Innova Finance

Scarica gratuitamente la nostra APP per smartphone.
Potrai consultare i bandi selezionati da Innova Finance, potenzialmente strategici per la tua impresa.

compila il form

Lavora con noi